“La pace non è un sogno: può diventare realtà; ma per custodirla bisogna essere capaci di sognare.”
(Nelson Mandela)

Portici di carta

“A Torino la cultura è una passeggiata”

Torna nel centro di Torino, sabato 8 e domenica 9 ottobre 2022 con la sua quindicesima edizione, PORTICI DI CARTA, la manifestazione letteraria che trasforma Torino in una delle librerie all’aperto più lunghe del mondo. Con le 63 librerie, 65 case editrici, 16 aree tematiche e 140 appuntamenti, si invaderanno di libri oltre 2 chilometri di portici cittadini. Una manifestazione che nel tempo è diventata l’appuntamento dell’autunno per i librai piemontesi, per gli editori e ovviamente per un pubblico molto affezionato.

Le sedici aree tematiche sono : Voci di donne, Spiritualità, Remainders, Bambini e ragazzi, Fumetti, Storia e società, Narrativa, Viaggi, Storia locale, Cultura orientale, Passioni e racconti, Arte, Poesia, Gialli, Lingue, Scienza.

Le librerie torinesi e gli  editori piemontesi attendono  lettrici e lettori di ogni età con un programma culturale caratterizzato da incontri, dialoghi, celebrazioni editoriali, dediche autoriali, passeggiate e degustazioni letterarie, letture, laboratori per bambine e bambini, azioni pittoriche in piazza, letture ad alta voce.

Saranno presenti scrittori e scrittrici da tutta Italia, bibliotecarie, bibliotecari, insegnanti e volontari.

Inoltre, dopo alcuni anni di assenza ritornano gli editori ospiti.

La manifestazione rivolgerà quest’anno un affettuoso ricordo a Fruttero & Lucentini, nel cinquantenario della pubblicazione della “Donna della domenica” e a Piero Angela, torinese doc scomparso recentemente. Novità 2022: la nuova iniziativa Portici a Scuola, gli incontri nelle scuole di Torino, realizzati in collaborazione con TorinoReteLibri Piemonte, Giunti, Editoriale Scienza e Piemme , e le degustazioni letterarie. E infine il giro del mondo in 40 libri per confrontarsi sui temi della multiculturalità.

Per il secondo anno consecutivo il programma di Portici di Carta si amplia con Portici Off: da sabato 1 ottobre,  iniziative nelle librerie e negli spazi delle Circoscrizioni torinesi, per coinvolgere anche la periferia nella grande festa open air del libro. E si espande anche nel centro città, coinvolgendo non solo, come consuetudine, i portici di Via Roma, Piazza San Carlo, Piazza C.L.N. e Piazza Carlo Felice con il suo Gazebo Sambuy e il Giardino Forbito, ma anche le Gallerie d’Italia-Torino nuovo museo di Intesa Sanpaolo dedicato alla fotografia e alle arti visive, il Museo nazionale del Risorgimento e, grazie alla collaborazione con il Centro Interculturale della Città di Torino, alcuni Caffè storici e pasticcerie (Stratta, Caffè Torino, Costadoro, Mokita, Turin-Vermouth).

La maggioranza degli appuntamenti sono a ingresso gratuito.

I numeri

Programma Portici di Carta: 18 appuntamenti

Mini Portici: 24 appuntamenti

Passeggiate letterarie: 7 appuntamenti

Centro Interculturale della Città di Torino: 4

5 appuntamenti

Portici a Scuola: 7 appuntamenti

Portici off: 23 appuntamenti

Matota Festival: 16 appuntamenti

 

I luoghi e le modalità di ingresso

Gli stand delle librerie e degli editori si snoderanno lungo via Roma, piazza San Carlo, Piazza C.L.N.

e piazza Carlo Felice, sabato 8 ottobre (dalle ore 10 alle ore 23) e domenica 9 ottobre (dalle ore 10

alle ore 20).

Gli incontri con autrici e autori sono in programma all’Oratorio San Filippo Neri (via Maria Vittoria 5),

alle Gallerie d’Italia-Torino (Piazza San Carlo 156) e al Museo nazionale del Risorgimento (Sala

Codice, Piazza Carlo Alberto 8).

Piazza San Carlo ospita Mini Portici, lo spazio dedicato alle iniziative bambine, bambini, ragazze e

ragazzi.

 

La prenotazione agli appuntamenti non è obbligatoria ma consigliata, registrandosi su SalTo+

(saltopiu.salonelibro.it), la piattaforma digitale del Salone del Libro (le prenotazioni si chiuderanno

una volta raggiungo il 50% della capienza della sala o dello spazio).

 

Giulia Torri

giuliat@vicini.to.it

 

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*