“Quando la libertà arriva con le mani sporche di sangue è difficile stringerle la mano.”
(Oscar Wilde)

Marzo delle Donne 2022

Quest’anno la Cascina Roccafranca raddoppia le iniziative in occasione dell’8 marzo.  Dal 3 marzo al 1 aprile si svolge il MARZO DELLE DONNE, una rassegna di eventi per raccontare il mondo femminile. In parallelo, per tutto il mese di marzo, arriva anche l’ 8 MARZO SOLIDALE, un’iniziativa di solidarietà per aiutare concretamente le donne in difficoltà del quartiere. Ecco tutti i dettagli.

MARZO DELLE DONNE 2022

In occasione dell’8 marzo ritorna il MARZO DELLE DONNE 2022, una rassegna di incontri, spettacoli, film e una mostra fotografica, per raccontare il mondo femminile e tenere l’attenzione sul tema della parità e non solo.

Il rispetto della parità di genere è un diritto fondamentale di tutte e di tutti e rappresenta un valore determinante per la nostra democrazia, ma per essere compiuto pienamente non deve solo essere riconosciuto per legge, ma effettivamente esercitato. Su questo fronte molto resta ancora da fare ed è importante tenere sempre l’attenzione alta su questo tema, soprattutto in un’epoca storica in cui spesso si fanno passi indietro rispetto al ruolo delle donne, alla violenza di genere, alle responsabilità. Occorre presidiare con più attenzione e rinforzare le azioni volte a contrastare l’uso di modelli solo apparentemente neutri. Anche la Cascina Roccafranca vuole fare la sua parte attraverso la rassegna Marzo delle Donne 2022 e con l’iniziativa 8 Marzo Solidale.

Gli eventi della rassegna si terranno dal 3 marzo al 1 aprile in Cascina Roccafranca, via Rubino 45 a Torino. Tutti gli appuntamenti sono a Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per l’accesso sono richiesti il green pass rafforzato e la mascherina FFP2.

La rassegna è realizzata dallo Spazio Donne della Cascina Roccafranca in collaborazione con: Associazione Essenthialmente, Formeduca, Coro My Fair Lady, Aequalis, Compagnia Altrevoci. Con il supporto della Rete delle Case del Quartiere, del Comune di Torino e della Fondazione San Paolo.

Ecco il programma degli eventi:

Giovedì 3 Marzo ore 21

Sfumature di Donna
Inaugurazione della Mostra Fotografica con letture a cura dello Spazio Donne e Aequalis. Fotografie di Alessia Volpe e Alberto Bardus.

La mostra fotografica Sfumature di donna nasce dal desiderio di voler raccontare e valorizzare le donne in occasione della festa dell’8 marzo. É un progetto che unisce donne di diverse generazioni ed è a cura  delle donne di Spazio Donne, le ragazze di Aequalis e Alessia, volontaria del servizio civile. La mostra comprende  ritratti di diverse donne che frequentano la Cascina Roccafranca. Oltre ai ritratti, a ogni donna è stato chiesto cosa vuol dire essere donna? Ed è interessante quante sfaccettature siano emerse…

Mercoledì 9 Marzo ore 17.30

La Donna è Nobel
Reading a cura dell’Associazione Formeduca

Ma quante sono le donne a cui è stato assegnato il Nobel?

Sono solo 48 su più di 800 persone. Questo perché le donne sono sempre state messe in disparte, considerate meno portate per la carriera soprattutto in ambito scientifico.

Fortunatamente il tempo ha rivelato il contrario, infatti molte menti rivoluzionarie sono tinte di rosa.

E’ proprio per questi motivi che abbiamo deciso di dare un volto a queste donne.

Vi verranno raccontate la storia, la vita e il contributo all’umanità di otto di loro.

Giovedì 10 Marzo ore 20.45

Dio è Donna e si chiama Petrunya
Proiezione del film della  regista macedone Teona Strugar Mitevska a cura di Spazio Donne

Petrunya è una trentaduenne disoccupata che vive in un piccolo paese della Macedonia, laureata in Storia ma troppo formata per le esigenze piccole di un mondo immobile come i riti che da secoli porta avanti. Un giorno, quasi per caso, o per rabbia, si intromette in una celebrazione religiosa, impossessandosi di una croce riservata alla virile gara di uomini seminudi che si buttano nel fiume ghiacciato per portare a se stessi e al villaggio i migliori auspici. Autorità religiose e civili, sotto la pressione di un gruppo di maschi alfa tanto violenti quanto ignoranti, cercheranno di convincere Petrunya a ristabilire la tradizione, ma la donna resisterà a costo della propria incolumità fisica.

Sviluppando tutte le tematiche che le sono proprie, la regista macedone realizza un film maturo, dove la storia di una giovane donna in lotta contro il sistema patriarcale e sociale diventa una vicenda universale capace di parlare a un’intera generazione.

Petrunya è emarginata perché donna, perché proletaria, perché non ha un fisico da modella né un rapporto affettivo, perché giovane e quindi da mettere sotto tutela, della polizia, dei preti, di una madre invadente che sa cosa è meglio per lei. Petrunya è l’icona di una generazione tradita, arrabbiata e messa ai margini, ma mai doma.

Venerdì 11 Marzo ore 21

Questa sono io

Spettacolo teatrale a cura delle Compagnia Altrevoci

“Venghino signori, venghino! Benvenuti al Circo Barnum dove  la Diversità non fa paura”.

Nuovo spettacolo teatrale della compagnia Altrevoci. In scena Anna Abate e Alessandro Piron. Testi e regia Paolo Forsennati.

Annie è la ragazza con la barba più famosa d’America. Donna di talento, intraprendente e appassionata visse gran parte della sua vita tra i freaks del Circo Barnum  dei quali divenne  la portavoce durante una campagna di sensibilizzazione che aveva lo scopo di abolire proprio quel termine ritenuto offensivo.

Tre attori in scena. Un messaggio importante: la diversità è un valore imprescindibile.

Venerdì 18 Marzo ore 20.45

Miral
Proiezione del film diretto da Julian Schnabel a cura di Spazio Donne

Film tratto dal romanzo autobiografico La strada dei fiori di Miral di Rula Jebreal che ne ha anche scritto la sceneggiatura.

Nella Gerusalemme del 1948 una donna palestinese, Hind, decide di prendersi cura di alcuni bambini feriti a seguito di un attacco sferrato dall’ esercito israeliano. Così facendo Hind crea la base per la nascita dell’istituto Dar Al Tifel. Dopo trent’anni da questi eventi, l’istituto vede tra i suoi ospiti Miral, una bambina di sette anni che ha perso la madre (morta suicida). Al compimento del suo diciassettesimo anno di vita, Miral dovrà decidere se farsi promotrice della causa palestinese, la prima intifada, oppure, secondo gli insegnamenti di Hind, continuare gli studi per avere un futuro migliore. Legata ad Hani, un militante, viene brutalmente interrogata dalla polizia israeliana per estorcerle le supposte connivenze con il movimento di liberazione.

Sabato 19 Marzo ore 10

Coccole in Cascina
Giornata dedicata al benessere a cura dell’Associazione Essenthialmente.

Trattamenti vari e massaggi. Ingresso su prenotazione al numero 351.8050954

Venerdì 1 Aprile ore 19

GILDA & FRIENDS

Concerto del coro My Fair Lady diretto da Giovanna Mais

Spettacolo tra immagini e musica, che celebra le più grandi attrici e cantanti della Storia del Cinema e della Musica, di ieri e di oggi.

Fino al 31 Marzo

8 Marzo Solidale

Raccolta nell’ambito del progetto Mirafiori Quartieri Solidali

Raccolta prodotti e servizi sospesi per le donne del quartiere

8 MARZO SOLIDALE

Oltre a un ricco programma di iniziative, quest’anno abbiamo deciso di attivare anche un progetto parallelo nell’ambito di Mirafiori Quartieri solidali, l’ 8 MARZO SOLIDALE, perché riteniamo che
prendersi cura del proprio territorio e delle persone che lo abitano significhi anche promuovere pratiche di solidarietà e supportare legami e relazioni di sorellanza. Anche la cura di sé, del proprio corpo e del proprio benessere sono beni di prima necessità. Ecco dunque cosa puoi fare per sostenere un 8 MARZO SOLIDALE

  • RACCOLTA DIRETTA

prodotti di cura della persona: pensa a quello che piace a te e che vorresti condividere con un’altra donna (ad esempio una crema, un detergente, uno shampoo, un balsamo, un bagnoschiuma, degli assorbenti, uno smalto, ecc.).

Dove e quando: puoi portare tutto presso lo Spazio Accoglienza di Cascina Roccafranca da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 18.00 fino al 31 marzo

  • SERVIZI SOSPESI

Puoi lasciare una donazione per permettere a delle donne in difficoltà di frequentare delle attività e dei corsi e per offrire loro un momento di pausa dalle incombenze quotidiane.
In collaborazione con Oplart, Coro My Fair lady, Artemide, Cooperativa Social Raggio.
Dove e quando:

– presso lo SPAZIO ACCOGLIENZA di Cascina Roccafranca, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 16.
– oppure presso Caffetteria Andirivieni, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 19.

  • DONAZIONE

Se invece vorresti partecipare, ma non riesci a venire da noi, puoi effettuare una donazione libera con un bonifico intestato a Cascina Roccafranca specificando nella causale “8 Marzo Solidale”  IBAN IT 94 M 05018 01000 000016976318

Per capire che cos’è Mirafiori Quartieri Solidali

Da aprile 2020 Cascina Roccafranca, in collaborazione con Fondazione Mirafiori, ha promosso una serie di progettualità con l’ obiettivo di coordinare, potenziare e ottimizzare la raccolta e la distribuzione di prodotti alimentari e beni di prima necessità per persone e famiglie in difficoltà.

Il progetto prevede la creazione di un sistema locale inclusivo di tutte le realtà che si occupano di accoglienza e sostegno alle persone e alle famiglie in difficoltà economica a Mirafiori sud e Mirafiori nord consente di:

– intercettare più capillarmente e velocemente i bisogni primari

– aumentare la capacità di intervento sulle situazioni di fragilità

– rendere più sostenibile nel tempo gli interventi erogati

Le azioni previste sono:

– raccolta di prodotti alimentari e beni di prima necessità donati da cittadini e aziende

– raccolta di donazioni in denaro da parte di cittadini e aziende

– diffusione della formula Spesa Sospesa nei negozi di quartiere

– sviluppo e coordinamento delle reti locali di recupero e distribuzione dei beni recuperati e donati

Tutte le azioni si svolgono con il supporto di volontari e in sinergia con Casa nel Parco e Cascina Roccafranca, le Case del Quartiere rispettivamente di Mirafiori sud e Mirafiori nord.

Il progetto Mirafiori Quartieri Solidali è sostenuto dalla Circoscrizione 2 e sul territorio di Mirafiori Nord include una rete di: 4 parrocchie (Santissimo Nome di Maria, Ascensione del Signore, Pentecoste e Gesù Redentore), Cooperativa il Punto – Coabitazione Solidale via Poma Scarsellini, 24 negozi locali, GAS Roccafranca.

Tutti i dettagli sul progetto Mirafiori Quartieri Solidali:

https://www.cascinaroccafranca.it/mirafiori-quartieri-solidali/

INFO
Cascina Roccafranca – via Rubino 45, Torino
tel. 011 01136250 – inforoccafranca@comune.torino.it
www.cascinaroccafranca.it

Angelo Tacconi

loris@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Marzo delle Donne 2022, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*